Digitalizzazione dei processi aziendali: quali ambiti coinvolge?

Digitalizzazione dei processi aziendali: quali ambiti coinvolge?

La digitalizzazione dei processi aziendali è un processo che ogni azienda deve affrontare (approfondisci https://www.savinosolution.com/digitalizzazione-a-norma-dei-processi/), tra l’altro oramai del tutto fisiologico dato dal progresso tecnologico stesso. Digitalizzare per un’impresa di qualsiasi dimensione significa ottimizzare e risparmiare, quindi aumentare i ricavi, ma anche migliorare la propria posizione sul mercato. Il nostro Paese è in ritardo in questa fase rispetto al resto d’Europa, ma le organizzazioni che si stanno muovendo per mettersi al pari dei concorrenti esteri sono sempre più numerose.

Il cambiamento in atto, da analogico a digitale, per le aziende rappresenta un’opportunità da cogliere assolutamente, perché consente loro di offrire servizi sempre più rapidi ed efficienti, ma soprattutto personalizzati sulla base delle esigenze dei clienti. Ma i vantaggi di cui beneficiare con la digitalizzazione dei processi aziendali non terminano di certo qui. Si parla ad esempio dello snellimento di moltissime modalità operative.

Questo significa che è possibile sollevare i collaboratori da una serie di compiti ripetitivi, e paradossalmente anche ad alto tasso di errore umano, per destinarli ad attività più produttive. Oppure sfruttare tutta una serie di canali innovativi per la comunicazione, che portano ad un contatto più diretto con i clienti, al fine di migliorare la loro esperienza d’acquisto, ma anche di fidelizzarli nel tempo.

Appare evidente come non esista realtà imprenditoriale che possa disinteressarsi da tutti questi potenziali vantaggi ottenibili grazie alle nuove tecnologie digitali, considerando che quelli citati sono solamente alcuni tra i principali, ma che in realtà sono decisamente più numerosi. Affrontare un cambiamento di questa portata quindi, significa mantenere un ruolo attivo e competitivo sul mercato.

Digital Transformation delle imprese: quali ambiti include?

I processi che è possibile digitalizzare sono numerosi. Alcuni in comune a qualsiasi realtà aziendale. Altri invece più specifici del settore di appartenenza. Ad ogni modo, di seguito vediamo quali sono i principali:

• Automazione del flusso di lavoro.
• Notifiche su quelli che sono gli stati di avanzamento di ogni attività. Generazione di report da condividere solamente con i reparti interessati.
• Archiviazione elettronica dei documenti, con conseguente innalzamento del livello di sicurezza dei dati sensibili.
• Gestione anagrafiche, fatture, contratti, ordini, supporto e ticket di assistenza.
• Monitoraggio canali social.
• Automazione del marketing.

Digitalizzare tutti questi settori tra l’altro, oltre ai vantaggi elencati, consente di raccogliere nel corso del tempo una quantità ingente di dati, che al giorno d’oggi rappresentano un inestimabile valore per qualsiasi impresa. Questo perché attraverso degli appositi software, è possibile compiere della analisi approfondite di tali dati, per arrivare ad estrapolarne una strategia aziendale efficace sul mercato. Per comprendere meglio, basti pensare cosa significa conoscere quelle che sono le abitudini di acquisto dei clienti.

Una corretta analisi in tal senso, può arrivare persino a suggerire come muoversi per l’uscita o addirittura per la progettazione di un nuovo prodotto o servizio. Ovviamente la digitalizzazione è un processo di vitale importanza non solamente in un contesto aziendale, ma anche in quello della Pubblica Amministrazione, ad esempio per la dematerializzazione dei documenti cartacei, che anche in questo caso porta ad uno snellimento burocratico, ma soprattutto ad un accesso protetto, all’insegna dell’integrità e dell’autenticità.